sandro.sacchetti@dada.it
® Tutte le immagini sono utilizzabili esclusivamente a scopo didattico, previa intesa con l'autore.

"A quarant'anni ho cominciato a comprendere le mie sensazioni, a sapere cosa stavo guardando, ma soltanto vagamente. A cinquant'anni ho formulato l'idea di unità, ma senza essere capace di rappresentarla. Adesso, a sessanta, comincio a capire come rappresentarla." Camille Pissarro 1890.

lunedì 20 gennaio 2003

Calendalibro Stambecco - Parco Naturale Adamello Brenta - PREMIO OASIS 2016

L'anno 2002 è stato per me l'inizio di un proficuo periodo di collaborazione con il Parco NaturaleAdamello Brenta. L'anno in cui ho iniziato a fare calendari!
Gilberto Volcan e Osvaldo Negra mi contattarono per propormi di disegnare per il Parco il secondo calendario della collana dedicato allo stambecco. Confesso di essere stato molto lusingato dal fatto di ricevere un simile incarico anche perché il mio lavoro è conosciuto principalmente per i soggetti ornitologici.
Non mi sono perso d'animo e grazie al contributo degli amici del parco, ma anche alla disponibilità del nostro capiente archivio fotografico (www.artsealtroGRAFICA.it) mi sono cimentato nel creare le prime tavole.


Ogni mese richiede una descrizione sia dell'aspetto fisico che del comportamento...


Gennaio - Febbraio: è il mese di gelo e neve, gli stambecchi 
frequentano pendii rocciosi e ripidi dove la neve resiste 
di meno e dove si può ancora reperire del cibo...

Marzo - aprile: gli stambecchi scendono sui pascoli 
a mangiare l'erbetta fresca, spesso riuniti in gruppetti
di maschi giovani...in alto c'è ancora la neve..
Maggio - giugno: i primi piccoli nascono a fine maggio
e ogni femmina mette alla luce un solo capretto. Il manto
invernale si stacca, sostituito da pelame più leggero...

Luglio - agosto: branchi di femmine con i capretti, 
qualcuno gioca ad incornarsi, ma tutti si portano 
su pendii scoscesi a quote elevati...

Settembre - ottobre: mesi dedicati a definire il rango 
sociale, tengono inpegnati i maschi in scontri violenti...
Novembre - dicembre: periodo degli amori in cui diversi 
maschi si contendono la femmina, la prima neve inbianca 
i pascoli...

Questo disegno a matita descrive un atteggiamento
definito flehmen ( labbro inarcato) che aiuta il maschio
a capire la disponibilità della femmina...TAVOLA PREMIATA OASIS 2016
Questa tavola non utilizzata per motivi di spazio 
illustra semplicemente il capretto con la madre  
nella prateria innevata


Maschio più anziano isolato dal branco

Stadio di accrescimento delle corna nelle diverse classi di età


Silhouette di giovani maschi di diversa età

La tavola invernale ha rischiesta un tipo particolare di sperimentazione:
prima di disegnare la neve cadente che sarebbe poi stata la fase definitiva
della scena ho simulato al computer diverse situazioni da scegliere senza 
rischio di compromettere il lavoro definitivo...
Con sfondo "dopo la tormenta"

Con luce più naturale...
Con l'arrivo della tormenta...

Nessun commento:

Posta un commento